L’ORIGINALE È QUI
Scopri il nostro territorio

C’è un paese che ha la speciale caratteristica di essere al centro di paesaggi conosciuti ovunque. Questo paese è San Quirico d’Orcia. ¶
Quando siete in aereo o in treno e viaggiate in paesi stranieri, quando sfogliate le pagine di una rivista patinata o alzate gli occhi a un manifesto pubblicitario affisso in una vetrina o nei muri di chissà quale città del mondo, può capitarvi di vedere un’immagine che ha l’aria inconfondibile di un paesaggio toscano. Ebbene, vi troverete molto spesso di fronte a una delle straordinarie icone del paesaggio che si trovano qui, proprio qui a San Quirico d’Orcia. ¶
E’ questo che ci fa dire: L’ORIGINALE è QUI. ¶

Sono paesaggi creati dall’uomo per l’uomo. Paesaggi patrimonio mondiale dell’umanità, come li ha definiti l’Unesco. Sono paesaggi che recano in sé l’essenza di una terra, la Val d’Orcia, di cui San Quirico – secondo lo storico Franco Cardini, profondo conoscitore dei nostri territori – è «la vera capitale». Per la sua collocazione geografica al centro della valle, ma anche e soprattutto per la sua storia ultramillenaria legata al passaggio della Francigena. ¶
Gli eventi che qui presentiamo sono una cosa sola con i nostri paesaggi; raccontano la bellezza, il lavoro, i sapori, i sentimenti. Sono paesaggi della storia, dell’arte, della musica, del gusto, dell’anima. Paesaggi dell’umanità. ¶

Paesaggi e Paesaggi 2017 –  il calendario delle attività turistico-culturali del Comune di San Quirico d’Orcia

Informazioni turistiche T. 0577899728 M. ufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it

I nostri eventi
Storia

San Quirico d’Orcia è paese di origine etrusca, ma la prima menzione scritta è dell’anno 712. A partire dall’XI secolo, il borgo acquistò una crescente importanza per la sua particolare posizione geografica e per la sua collocazione sulla via Francigena. Nel 1155 Federico I Barbarossa vi si accampò per incontrare i legati di papa Adriano IV. Nel 1559, dopo la caduta della Repubblica di Siena, prestò giuramento di fedeltà a Cosimo I dei Medici. Nel 1667 il cardinale Flavio Chigi fu nominato marchese di San Quirico dal granduca Cosimo III dei Medici. Il suo territorio rappresenta il cuore della Val d’Orcia, paesaggio culturale  riconosciuto nel 2004 patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO.

Continua a leggere

Paesaggi

San Quirico d’Orcia ha la speciale caratteristica di essere al centro di paesaggi conosciuti ovunque.
Quando siete in aereo o in treno e viaggiate in paesi stranieri, quando sfogliate le pagine di una rivista patinata o alzate gli occhi a un manifesto pubblicitario affisso in una vetrina o nei muri di chissà quale città del mondo, può capitarvi di vedere un’immagine che ha l’aria inconfondibile di un paesaggio toscano. Ebbene, vi troverete molto spesso di fronte a una delle straordinarie icone del paesaggio che si trovano qui, proprio qui a San Quirico d’Orcia.

Continua a leggere

Gusto

San Quirico d’Orcia offre prodotti enogastronomici di ottima qualità: l’olio, che si trova al centro dell’agricoltura toscana, la profumata spezia dello zafferano coltivata ed esportata fin dal Medioevo, e i vini rossi.

Continua a leggere

Spiritualità

San Quirico, Vignoni, Bagno Vignoni, nelle loro piccole pievi, nei loro simulacri religiosi, nel silenzio assorto della campagna, perfino nel tepore e nel vapore delle loro terme recano i segni di una spiritualità capace di evocare la presenza delle grandi figure mistiche che hanno abitato e attraversato questa terra.

Continua a leggere

Benessere

Le acque “sacre alle naiadi” di Bagno Vignoni sono conosciute fin dal tempo dei Romani e personaggi illustri hanno nei secoli soggiornato in questo piccolo borgo per goderne i benefici.

Continua a leggere

Visit San Quirico d'Orcia

Informazioni utili sul territorio e sulla Città di San Quirico d’Orcia.

Vai alla pagina